Sversamento reflui e prove

SVERSAMENTO REFLUI E PROVE

 

In caso di sversamento accidentale di reflui, il pericolo di danno all’ambiente deve essere dimostrato in sede di merito con elementi diversi dalle semplici prove fotografiche, ai fini della configurabilità del reato di scarico non autorizzato o inottemperanza alle prescrizioni autorizzatorie, ex art. 137 D.lgs. 152/2006.

L’utilizzo di prove fotografiche non è da ritenersi significativo ai fini della dimostrazione del superamento dei limiti tabellari, in quanto fonte inidonea a provare il pericolo di danno ambientale in caso di sversamento.

Con la sentenza n 19996 del 2011, la Corte di Cassazione ha dunque stabilito che la prova fotografica può essere utilizzata solo in fase cautelare, ai fini del sequestro preventivo di un impianto.


You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.
You can leave a response, or create a trackback from your own site.

One Response to “Sversamento reflui e prove”



Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>